notre dame

cercano madri

le ceneri delle streghe

rinate dai patiboli accatastati,

le carni troppo benedette

nel retrobottega degli altari,

le ultime bolle prima

dei fondali torbidi,

con le mie anime folli

anche io mi aspetto

tra le acque rotte di mia madre

ora che diluvia

Cipriano Gentilino Ⓒ 2017-2019

Annunci

18 pensieri riguardo “notre dame

  1. Great verses – tribute to burned Notre Dame by © Cipriano Gentilino IV * MMXIX A.D. * Grazie mille!
    .
    . . . Sad present for a Cathedral with Millennial age memories – that survived hundreds of wars, Napoleon, French Revolution & Nazism …

    Piace a 2 people

  2. Molto particolare e – direi quasi – coraggiosa questa tua poesia.
    Nella mia interpretazione vi leggo un senso di giustizia nell’accomunare le tristi sorti, inferte e subite. In particolare da una Chiesa di uomini (maschi) e predicatori fallaci e peccatori…
    Il rogo della guglia. Impressionante. Sembrava e sembra – la foto ne dà evidenza – un albero preda di un incendio. Le cattedrali gotiche, si sa, sono dei boschi fitti di alberi altissimi. Il fuoco, stavolta, ha raggiunto per prima la cima.
    Notre Dame, madre ferita, arsa a sua volta come una strega (quante ne avrà viste bruciare dall’alto?), simbolo di una giustizia che punisce anche il dio degli uomini (nel frattempo a Gerusalemme il fuoco colpiva anche la moschea di Al-Aqsa).
    Ma è arrivata l’acqua, che spegne e lava. E azzera. Ed è una nuova maternità, una rinascita.

    Piace a 2 people

    1. Ti ringrazio per la lettura.
      Solo un tentativo provocatorio e maldestro di accomunare le madri reali invocate nella sofferenza al di la’ della emotività per la rovina del simbolo di una parte di cultura europea in perdita nel confronto con la realtà attuale.
      Grazie ancora con l’augurio di buone festività.

      Piace a 2 people

I commenti sono chiusi.