la lisca e il riccio ( con traduzione in spagnolo del poeta Vicente Vives )

 

mentre ancora dorme

con la solita moglie

l’uomo del faro

una lisca di pesce e

mezzo riccio di mare

di una onda fuori tono

risuonano curiosi mentre

insinuano ad ogni risacca

le spine nei vuoti,

e dormono insieme

dopo l’amore

Ⓒ cipriano gentilino

 

 

mientras sigo durmiendo

con la esposa habitual

el hombre del faro

una espina de pescado y

medio erizo de mar

de una onda fuera de tono

resuenan con curiosidad mientras

se insinúan con cada surf

las espinas en los vacíos,

y ellos duermen juntos

despues del amor

 

http://poesiaistante.wordpress.com

Annunci

24 pensieri riguardo “la lisca e il riccio ( con traduzione in spagnolo del poeta Vicente Vives )

  1. Ha il fascino e la grazia di un filo di mare tessuto da Aracne in persona in cui alla fine si dipana il senso stesso dell’intrico dell’esistenza. I versi liberi, che sciabordano lievi come onde di risacca, ti danno il senso del dormiveglia, quando accadono le cose più straordinarie e, insieme , sognanti, rivelazioni misteriose che a occhi aperti non ricordi più..

    Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.