la lisca e il riccio ( con traduzione in spagnolo del poeta Vicente Vives )

 

mentre ancora dorme

con la solita moglie

l’uomo del faro

una lisca di pesce e

mezzo riccio di mare

di una onda fuori tono

risuonano curiosi mentre

insinuano ad ogni risacca

le spine nei vuoti,

e dormono insieme

dopo l’amore

Ⓒ cipriano gentilino

 

 

mientras sigo durmiendo

con la esposa habitual

el hombre del faro

una espina de pescado y

medio erizo de mar

de una onda fuera de tono

resuenan con curiosidad mientras

se insinúan con cada surf

las espinas en los vacíos,

y ellos duermen juntos

despues del amor

 

http://poesiaistante.wordpress.com

Annunci

24 pensieri su “la lisca e il riccio ( con traduzione in spagnolo del poeta Vicente Vives )

  1. Ha il fascino e la grazia di un filo di mare tessuto da Aracne in persona in cui alla fine si dipana il senso stesso dell’intrico dell’esistenza. I versi liberi, che sciabordano lievi come onde di risacca, ti danno il senso del dormiveglia, quando accadono le cose più straordinarie e, insieme , sognanti, rivelazioni misteriose che a occhi aperti non ricordi più..

    Piace a 1 persona

  2. Molto originale e di fascino. Ho visto il film di cui parla Flavio. Paesaggi mozzafiato per una storia dove il faro, secondo il pensiero del protagonista , dovrebbe essere luogo per una rinascita interiore, ma la vita ha molte sorprese. Bravo Cipriano. Bella poesia.Un abbraccio. Isabella

    Piace a 2 people

      1. Buona domenica a te. Mi ero dimenticata che lo fosse. Sono sola in casa stamani. Quindi nella tranquillità e con la calma di un giorno qualunque, mi ero distratta. Tu per fortuna , riportandomi alla realtà, mi hai ricordato che debbo uscire. Grazie . Isabella

        Mi piace

  3. 😊 … si, anche se tra lingue a matrice unica la traduzione è non una totale nuova interpretazione…. bisogna anche considerare il punto di vista del lettore e la diversa sonorità ma il discorso si fa’ ampio, grazie per il tuo tentativo di ritraduzione🤣🤣

    Mi piace

  4. mientras sigo durmiendo

    con la esposa habitual

    el hombre del faro

    una espina de pescado y

    medio erizo de mar

    de una onda fuera de tono

    resuenan con curiosidad mientras

    se insinúan con cada surf

    las espinas en los vacíos,

    y ellos duermen juntos

    despues del amor

    Mi piace

I commenti sono chiusi.