anima mia

Peripatetica tra ulivi e cicuta

appiccicata ai muri dei folli

e nei chiostri dei flagellanti

abusata da pie labbra giulive

nei petti freddi degli infami

verso molliccio di amori illusi

dispersa tra morti in guerra

e neppure un fior di loto

a farti animo.

Ⓒ Cipriano Gentilino

Annunci

15 pensieri riguardo “anima mia

  1. un’ anima in balìa degli accadimenti privati e mondiali non ha oggigiorno neppure sollievo da una parola di conforto, ma la cerca comunque come un simbolo di speranza. Apprezzo sempre l’efficacia del tuo stile conciso. Ciao

    Piace a 2 people

  2. l’anima questa nuova sconosciuta, della quale tutti parliamo senza più avere, spesso, una visione, più o meno rassicurante filosofica, religiosa o psicanalitica di riferimento…si condivido è tremendo….grazie Luisa del commento.

    Piace a 1 persona

  3. Tempi complicatissimi per l’anima, alle prese con avvenimenti dolorosi dell’epoca
    e gestioni personali, assai difficili da portare avanti..
    Versi originali e di grande realtà, molto apprezzati
    Buona serata e un caro saluto, Cipriano,silvia

    Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.