Abbaglio

Nella ragnatela di vetri rotti

tra stipiti storti dall’artrosi

inebriate di palpebre umide

pure le stelle sono in ritardo

alle linee insensate delle dita

nelle notti sole prima

di svanire all’abbaglio

 

ⒸCipriano Gentilino

Annunci

24 pensieri riguardo “Abbaglio

I commenti sono chiusi.