passamano

tra i filari delle colonne

dei templi scoperchiati

occhi avvampati di

fumo roco

di trinciato arrotato

nelle mani sputate

strizzano il tramonto

ai dispari del ramadan

che fanno figli per la terra

che li infagotta già

per bollicine d’oltremare

nei calici tra i denti d’oro

delle borse in ecopelle

Ⓒgentilino

Annunci

24 pensieri riguardo “passamano

  1. Temi originali, esposti con creativa suggestione, in un far di versi di notevole lettura
    Buona serata e un caro saluto, poeta,silvia

    Piace a 1 persona

  2. entre las filas de columnas

    de los templos abiertos

    ojos sonrojados

    fumar roco

    de esquejes triturados

    en las manos escupir

    arrancan la puesta de sol

    al extraño ramadán

    quien hace niños para la tierra

    que ya les infages

    para burbujas en el extranjero

    en los vasos entre los dientes de oro

    de bolsas de piel sintética

    Piace a 1 persona

  3. Leggere queste tue parole mi fa pensare e molto. Riesci a cogliere il centro, l’essenza e la delicatezza di quello di cui parli. Un argomento profondo il tuo e che fa riflettere. Grazie caro Cipriano.

    Piace a 1 persona

      1. Sei una bella Persona e quindi questa tua emozione è significato che l’esserci è importante quando ci si legge. Si avverte l’altro anche nel suo modo di scrivere e di comunicare cose importanti. Ciao.

        Piace a 1 persona

  4. Una poesia sempre intensissima..dall’ altri tempi in ricordi che arricchiacono memorie mai sazie di bellezza. E ciò che leggo di te e di una bellezza, profonda, delicata e mai doma… I miei complimenti ed un grazie – mantenere intatta l’identità poetica è arte di grande sapienza letteraria.

    Piace a 4 people

    1. Grazie infinite per il tuo commento che mi commuove per la intensità dei giudizi positivi !Ti seguo con il piacere intenso di leggere la tua altrettanto intensa poesia. Tenterò di modificare la mia difficolta’ a fare commenti e quindi aprire con te un dialogo più vicino, amicale, propositivo. Ciao e grazie ancora. Cipriano

      Mi piace

      1. Nessun grazie ..ogni tanto mi permetto di dire ciò che suscita leggere qualcosa ..credo che può servire. Avanziamo nella ns passione con amore per ciò che facciamo e molto spesso non ci rendiamo conto che ciò che scriviamo ha molto più valore di quello che si pensa. Sono dubbi che personalmente mi capitano…ho imparato dunque a dire apertamente quando occorre ..che ciò che ho letto merita tanta considerazione…cosi l’autore può sapere che oltre quell’ intimo segreto quel piacevole e passionale sogno ..esiste la qualità. Non sono un intenditore..sono un’innamorato cronico delle parole…le tue restano dentro, si fanno spazio e questo è meritevole di esternazione. Perdona nel messaggio precedente …gli errori spesso scrivo con il telefono..non sarà mai una tastiera. Un caro saluto

        Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.