Prefiche

Santi di strada ingessati

a spalla di pupari

di anime disperse

tra ceri e rosari

di chiacchiere votive

dormono gia’ ai fuochi della notte

sugli altari del conforto sgretolato

dal gioco coi bambini

e vergini incinte

senza perdono

mentre discosto

un coro incauto di prefiche

soffia suoni colorati

alle stelle di giorno .

Ⓒ Cipriano Gentino

Annunci

7 pensieri riguardo “Prefiche

I commenti sono chiusi.